Il Principe Canarino – Fiabe Italiane – Italo Calvino

Da ‘L canarin, Torino (pubblicata da Giuseppe Rua in “Archivio per lo studio delle tradizioni popolari”, VI 1887 – 401.) Questa fiaba torinese, con la sua pateticità da ballata, svolge un motivo di tradizione medievale anche letteraria. (Il lai di Maria di Francia, Yonec, è però molto diverso: la storia di un adulterio.) Di mio ci ho messo: il vestito giallo e le uose del principe; la descrizione della metamorfosi col frullo d’ala; le notizie delle masche che hanno girato il mondo; e qualche malizia stilistica. In Italia, da una probabile tradizione rinascimentale, giunse al BASILE che ne trasse il bellissimo Cunto del principe Verdeprato. Ma la versione letteraria più popolare forse anche da noi fu quella di Madame D’Aulnoy, L’oiseau bleu (1702). Italo Calvino da Fiabe Italiane, Mondadori.

Raccontata da Filippo Carrozzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *