Caro Walt Disney

di e con Filippo Carrozzo
Collaborazione Artistica Bruno Stori
testo Filippo Carrozzo
Suggestione Linda Aquaro

Dedicato a chi ha creduto nei sogni e a chi decide di fare cose belle nella vita. Ad una donna che decide di scrivere una lettera a Walt Disney, il più grande produttore di sogni per eccellenza. Dedicato alle cenerentole, che sognano il principe azzurro e che si svegliano per affrontare un’altra giornata di merda.  I sogni si sa, all’alba scoppiano, come bolle di sapone.

Caro Walt Disney è una fiaba nera, come la notte che respira e la senti quando ti stringe il cuore. E’ la richiesta di un risarcimento danni, per anni e anni in cui abbiamo creduto alle favole, quelle belle, quelle a lieto fine, quelle che si raccontano per tenere lontano il buio.

C’è un uomo al centro della scena, e racconta la storia di una giovane donna.

Spettacolo per ragazzi e adulti, pone al centro la riflessione su tematiche attuali: la violenza sulle donne, il lavoro. Ha partecipato a Profili 2013 – contro la violenza sulle donne“, ZeroViolenzaDonneFinalista a Martelive Puglia 2014, sezione Teatro.

Scheda  Tecnica

Durata: 55 MINUTI
Spazio scenico: minimo 3m x 4m.
Oggetti di scena: 1 sedia (non pieghevoli e neutra) a carico dell’organizzazione